Anagrafe canina

L’anagrafe canina ha l’obiettivo di concorrere alla prevenzione del randagismo, alla responsabilizzazione dei proprietari, alla completa disincentivazione dell’abbandono degli animali. Il cane viene identificato tramite inserimento di un microchip nel sottocute dell’animale. Il microchip viene rilasciato dal comune di residenza.

A chi interessa

Tutti i cittadini in possesso di cani

Cosa serve

Tutta la documentazione inerente al cane posseduto

Quanto costa

Ogni microchip costa € 5,00

Casi particolari

Sono esentati dall’identificazione, mediante microchip, i cani già tatuati per effetto dell’iscrizione ai libri genealogici ufficiali di razza ed i cani per i quali il veterinario curante rilasci certificazione scritta d’incompatibilità all’applicazione del microchip per cause fisiche. In quest’ultima ipotesi è necessaria una targhetta riportante dati identificativi dell’animale.
Lo smarrimento o la sottrazione di un cane deve essere denunciato dal proprietario o detentore, entro 3 giorni, all’organo di Pubblica Sicurezza (Polizia Municipale) del comune di residenza.
Il decesso o la cessione deve essere comunicato all’ufficio URP del comune di residenza.
Per la cessione di un cane occorre avere i dati anagrafici del nuovo proprietario del cane.
E’ necessario recarsi presso l’URP al fine di segnalare il possesso del cane ed iscriverlo nell’anagrafe canina entro 30 giorni dalla nascita dell’animale o da quando se ne venga, a qualsiasi titolo, in possesso.
All’atto dell’iscrizione di un cane all’anagrafe canina, il comune provvede ad assegnare all’animale un codice di riconoscimento e rilascia al proprietario la documentazione ufficiale comprovante l’avvenuta iscrizione. L’inserimento del microchip deve essere effettuato da medici veterinari dell'Azienda Sanitaria  o da medici veterinari liberi professionisti autorizzati.
L’applicazione deve essere effettuata entro 30 giorni dall’avvenuta consegna del microchip.
Entro 7 giorni dall'inserimento del microchip, il proprietario del cane deve trasmettere al Comune copia dell’attestato di iscrizione completo con l’attestazione veterinaria di identificazione, trattenendo l’originale quale documento ufficiale da esibire agli organi di controllo.
Il personale che gestisce l’anagrafe canina è tenuto ad effettuare accertamenti periodici sui proprietari che non hanno trasmesso copia dell’attestato di iscrizione e a trasmettere apposito elenco dei proprietari inadempienti alla Polizia Municipale.

A chi rivolgersi

Ufficio anagrafe canina
Piazza della Pace n. 2, 40050 Calderino di Monte San Pietro (BO)
Tel. 051/6764477
fax 051/6764455
e-mail: urp2@comune.montesanpietro.bo.it
Da Lunedì a Venerdì : 8.00 - 13.00,
Giovedì : 8.00 - 13.00 e 15.00 - 18.00,
Sabato : 8.00 - 12.30

Responsabile del servizio

Dott.ssa Emanuela Rivetta

Per saperne di più

E' possibile consultare l'elenco dei microchip a livello nazionale per il ritrovamento di cani smarriti.