La processionaria: i trattamenti da fare in autunno inverno

 

La lotta preventiva ai nidi è l’unica soluzione efficace; obbligatoria in base al Decreto Ministeriale del 17 Aprile 1998, va condotta in Ottobre-Novembre con prodotti biologici (Bacillus t. k.) irrorando le chiome con i primi piccoli nidi.
Il prodotto è assolutamente innocuo per uomo, animali ed altri insetti.
Se i nidi sono già grandi, come in dicembre-febbraio, occorre tagliare i rami su cui sono posizionati adottando tutte le protezioni individuali indispensabili per evitare il contatto con i peli urticanti. I nidi vanno quindi bruciati prima che i bruchi inizino a uscire.

Clicca qui per la scheda informativa.