Rimborsi TARES 2013

In occasione dell'emissione della 3° rata TARES 2013, vista la diversa competenza finale dei tributi (la quota Rifiuti era dovuta al Comune, la quota "S" era dovuta allo Stato) non fu possibile la compensazione tra le due componenti TARES (Rifiuti codice tributo 3944 e quota Stato codice tributo 3955) nel caso in cui una delle due fosse a credito.

Il D.L. n. 16/2014 (convertito in legge n.68/2014) prevede che l'istanza di rimborso per la quota "S" (codice tributo 3955) debba essere presentata al Comune, il quale, dopo aver eseguito l'istruttoria di merito, provvede a segnalare al Ministero dell'Economia e Finanze e al Ministero degli Interni la quota "S" da rimborsare a carico dell'erario.

Pertanto il rimborso che verrà liquidato in contanti riguarda solo la quota comunale (codice tributo 3944).

Si invitano i cittadini, che hanno diritto al rimborso, a compilare il modello RICHIESTA di RIMBORSO (file adobe pdf, 93 Kb) e farlo pervenire firmato:

    all'indirizzo e-mail dedicato rimborsitares@comune.montesanpietro.bo.it (allegando copia di un documento d'identità valido);
    tramite fax al numero 051/6764455 (allegando copia di un documento d'identità valido);
    consegnandolo direttamente all'URP, piazza della Pace, 2.

L'ufficio preposto, dopo l'istruttoria, provvederà a contattare l'interessato per concordare le modalità di consegna dell'importo a credito.

Con il modello di DELEGA (file adobe pdf, kb) è possibile incaricare una persona diversa dall'intestatario del tributo, al ritiro della somma.

Come previsto dal Regolamento del Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi - TARES all' Art. 41 comma 3 :

"Non si procede al rimborso di somme complessivamente di importo fino a 11,00 €"